Sparatoria in centro a Francavilla Fontana: arrestato il responsabile

Numerose persone, fra pedoni e automobilisti, hanno assistito alla scena, in piena ora di punta, in una delle strade più trafficate della città

Avrebbe sparato a un commerciante ortofrutticolo per futili motivi e per vecchi dissapori. E’ stato arrestato l’autore di una sparatoria in pieno centro a Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi. L’indagato, un 48enne del posto, già noto alle forze dell’ordine è stato bloccato dai carabinieri della locale compagnia. Secondo le indagini il commerciante stava lavorando quando è stato ferito al polpaccio destro da un proiettile. Numerose persone, fra pedoni e automobilisti, hanno assistito alla scena, in piena ora di punta, in una delle strade più trafficate della città. Il responsabile si è immediatamente dileguato in auto. Recatisi sul posto per i rilievi del caso, i militari hanno composto nel giro di pochi minuti il mosaico investigativo. Poche ore dopo il sospettato è stato individuato in un uliveto distante circa 10 chilometri dal luogo del ferimento, a bordo della sua auto. Alla vista degli uomini in divisa, il 48enne non ha opposto resistenza. Dopo ulteriori ricerche, gli investigatori hanno rinvenuto, sempre in quella zona di campagna, l’arma utilizzata, nascosta in un muretto a secco. Si tratta di una pistola di proprietà del padre, regolarmente denunciata, con all’interno un bossolo esploso. La pistola è stata sequestrata per successive analisi. L’arrestato è stato condotto nella casa circondariale di Brindisi, come disposto dall’autorità giudiziaria. Il ferito si trova per accertamenti presso l’ospedale Perrino. Le sue condizioni non sono gravi.