Bari, raffiche di multe in città nelle zone della movida: 209 sanzioni

Le pattuglie della Polizia Locale hanno perlustrato numerose aree del capoluogo, dall’Umbertino a Murat, fino a Torre a Mare, Poggiofranco, San Cataldo e il waterfront di San Girolamo

 

Parcheggio selvaggio e cellulare al volante, guida senza cinture di sicurezza e soste irregolari su marciapiedi. Raffiche di multe nelle zone della movida di Bari presidiate dalla Polizia locale. Sono scattati infatti i controlli straordinari nei luoghi più frequentati del fine settimana, dall’Umbertino a Torre a Mare, da Poggiofranco alla zona di viale Einaudi.

 

Complessivamente sono state elevate ben  209 sanzioni per guida senza cinture di sicurezza, soste irregolari su posti riservati ai disabili e attraversamenti pedonali. Sanzionati e diffidati con ordine di allontanamento anche 2 parcheggiatori abusivi in “azione” in Piazza Libertà e zona Murat.

 

La polizia ha anche effettuato accertamenti  per il corretto utilizzo dei monopattini e delle biciclette elettriche nelle zone del waterfront e del lungomare Nazario Sauro. Ben sette le multe nei confronti di 7 persone che hanno utilizzato monopattini e biciclette elettriche in modo irregolare trasportando più passeggeri contemporaneamente. Infine un locale di Poggiofranco è stato multato per il mancato rispetto dell’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale previsti dall’emergenza covid-19.