Furti di pistole in Basilicata e Puglia, cinque arresti

Rubate 24 armi appartenenti agli agenti della polizia locale

Circa 50 Carabinieri stanno eseguendo sei ordinanze di custodia cautelare – tre in carcere, due agli arresti domiciliari e una per un obbligo di dimora – nei confronti degli appartenenti ad una banda specializzata nel furto di pistole e munizioni in dotazione alla polizia locale di numerosi comuni della Basilicata e della Puglia. Le ordinanze sono eseguite a Bari, Adelfia e Casamassima (Bari), anche con l’ausilio di unità cinofile e il supporto di un elicottero. Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al furto aggravato, alla ricettazione e al riciclaggio. Fra il novembre del 2018 e l’agosto del 2019 avrebbero portato a termine 28 furti e ne avrebbero tentati altri cinque in municipi delle province di Matera, Potenza, Bari, Barletta-Andria-Trani e Taranto. Bottino: 24 pistole e quasi mille munizioni in dotazione alla polizia locale.