Regione Puglia, l’assessore Pisicchio indagato: assunzioni in cambio di voti

E’ lo stesso responsabile dell’Urbanistica a confermarlo: “Sono totalmente estraneo ai fatti”

L’uomo politico pugliese indagato dalla Guardia di Finanza per voto di scambio nell’inchiesta sulle false polizze fideiussorie è l’assessore regionale all’Urbanistica Alfonsino Pisicchio. Lo conferma lui stesso con una nota. “Nelle scorse ore ho ricevuto dalla Guardia di Finanza la notifica di un avviso di garanzia e ho sin da subito fornito la mia totale disponibilità a collaborare con gli organi inquirenti”, dice Pisicchio. “Sono assolutamente tranquillo e totalmente estraneo ai fatti oggetto di indagine, che non riguardano affatto la mia attività istituzionale”.