Trinitapoli, ucciso il cugino 43enne del boss Gallone

L’uomo colpito al volto da tre colpi d’arma da fuoco

 

Un uomo di 43 anni è stato ucciso alla periferia di Trinitapoli, nella Bat, in via dei Mulini. La vittima è Giuseppe Lafranceschina, pregiudicato di Trinitapoli. Il killer gli ha sparato tre colpi di pistola al volto. L’uomo era il cugino di Giuseppe Gallone, ritenuto dagli inquirenti al vertice dell’omonimo clan Carbone-Gallone. Pare che l’omicidio sia avvenuto in strada, alla periferia del comune del nord barese. Le indagini sono affidate ai carabinieri.