Foggia, due furti in 24 ore in un centro per disabili: rubato fondo cassa

Due furti in 24 ore ai danni del Centro diurno per disabili di viale Candelaro, zona alla periferia di Foggia: lo denuncia Carlo Rubino, presidente del Consorzio Opus, società che gestisce per conto del Comune di Foggia la struttura d’accoglienza. Stando al racconto dell’uomo, due notti fa sconosciuti hanno forzato la saracinesca e, una volta dentro, hanno messo a soqquadro gli uffici. Poi hanno rubato un piccolo fondo cassa pari a 50 euro nascosto in un cassetto. Stamattina, sempre Rubino scrive sul suo profilo Facebook dell’ennesimo furto. “Questa volta – racconta ai cronisti – i malviventi hanno scassinato i distributori di bibite e bevande del centro che accoglie quotidianamente 20 disabili impegnati in attività ludiche ricreative. Da quando abbiamo aperto la struttura, ovvero da tre anni, questa è la settima-ottava volta che vengono a rubare. Abbiamo sporto denuncia alla polizia”. “Più volte abbiamo chiesto al comune – conclude – una vigilanza o l’installazione di telecamere per la videosorveglianza”. Stamattina il centro per disabili ha riaperto regolarmente.