Banca Popolare di Bari, il segretario generale della Uil Barbagallo: “Ricordiamoci anche dei pensionati”

Pop.Bari: Barbagallo, ricordarsi anche dei pensionati
BOLOGNA
(ANSA) – BOLOGNA, 16 DIC – “Si sono trovati 900 milioni per il salvataggio della Banca di Bari ed è giusto, perché bisogna mettere in sicurezza i risparmiatori, ma non ricordarsi dei pensionati che sono stati il vero ammortizzatore sociale del Paese è sbagliato”. Lo ha detto Carmelo Barbagallo, segretario generale della Uil.

Rispondendo a una domanda sulla manifestazione che si terrà a Roma sul tema pensioni, Barbagallo ha aggiunto: “Ci hanno detto che non c’erano più soldi e hanno dato 6 euro lordi all’anno di aumento ai pensionati. Era meglio non farlo, sarebbe stato meno ridicolo. Spesso ai pensionati – ha concluso – a quelli che prendono il minimo ovvero 570 euro, dico di ‘dimettersi’ dall’Inps e farsi dare il reddito di cittadinanza che è 780 euro”