Bari, trovato con 145 kg di fuochi artificiali in auto: fermato furgone al casello autostradale

Aveva con sé in auto più di 145 kg di fuochi d’artificio privi di autorizzazione al trasporto, trovati dagli agenti della Polizia stradale in A/14, al casello Bari Nord, dopo aver fermato l’uomo per controlli di routine.

Per questo un 31enne leccese con precedenti è stato denunciato. Dopo aver riscontrato violazioni della normativa in materia di merci pericolose, è intervenuto il Nucleo Interregionale Artificieri della Questura, per la messa in sicurezza del materiale esplodente.

Al termine del controllo, il 31enne è risultato in possesso di 145,265 kg netti di materiale esplodente attivo, suddivisi in 81 colli di varie dimensioni, ben oltre i limiti consentiti.