Cerignola, trovata pistola e un chilo e mezzo di marijuana in un vigneto

Aveva il colpo in canna ed era pronta all’uso la pistola calibro 7,65 con matricola abrasa trovata dai militari della Guardia di Finanza in un casolare nelle campagne di Cerignola, nel Foggiano. L’arma era nascosta alla base di un ceppo di vite ed era stata modificata per l’eventuale impiego di un silenziatore.

I finanzieri, inoltre, nel corso dell’ispezione del fabbricato rurale, hanno trovato e sottoposto a sequestro oltre un chilo e mezzo di infiorescenze di cannabis, in fase di essiccazione, una bilancia elettronica e alcuni sacchetti di plastica usati per confezionare la sostanza.

Si stima che si sarebbero potute ricavare oltre 1.500 dosi di marijuana. Sono in corso approfondimenti investigativi per individuare gli autori dei reati e a accertare eventuali usi dell’arma in recenti eventi criminali.