Taranto, tenta di aggredire medico e minaccia infermieri

Ha aggredito infermieri e medici semplicemente perché voleva sapere subito l’esito delle analisi cliniche della madre ricoverata. E’ questa la motivazione che ha spinto un 49enne a minacciare il personale medico dell’ospedale Moscati di Taranto, nel quartiere Paolo Sesto. Dalle testimonianze del personale presente, l’uomo avrebbe aggredito verbalmente prima gli infermieri e successivamente i due medici di turno sopraggiunti per placare la diatriba. La lite è degenerata fin da subito.

Il 49enne ha, infatti, anche cercato di fronteggiare il dirigente medico, cercando di colpirlo. Fortunatamente un infermiere si è frapposto fra i due ed è riuscito ad evitare il tentativo di aggressione da parte dell’uomo.

I poliziotti sono intervenuti dopo la chiamata da parte del personale sanitario che aveva segnalato la presenza di un uomo che, a voce alta ed in maniera aggressiva, pretendeva di conoscere immediatamente i risultati clinici effettuati dalla madre lì ricoverata.

Giunti sul posto gli agenti della volante lo hanno bloccato e identificato, hanno cercato di calmare l’uomo, in evidente stato di agitazione, ed hanno ristabilito la necessaria calma all’interno del reparto ospedaliero dove sono proseguite le normali attività ambulatoriali. Dopo essere stato accompagnato in Questura l’uomo è stato denunciato in stato di libertà per minacce ed interruzione di pubblico servizio.