Bari, picchia una donna con un bastone alla fermata del bus: arrestato

Un uomo di origini nigeriane di 33 anni, irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato dai carabinieri dopo aver picchiato con un bastone una donna che era alla fermata dell’autobus in via Ricchioni, vicino al Policlinico di Bari. L’uomo è accusato di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate. Il nigeriano, probabilmente in preda ad un raptus, dopo aver percosso la donna, è fuggito alla vista dei carabinieri del Nucleo Radiomobile. E’ stato inseguito e bloccato dopo aver sferrato calci e pugni ai militari (guariranno in 10 giorni). La vittima, un’impiegata 55enne, ha riportato traumi e contusioni e guarirà in sei giorni.