Bed&breakfast a luci rosse, interviene il garante dei minori Abbaticchio: “Occorre maggiore educazione sessuale”

La Questura di Bari è già al lavoro, per fare luce sulla vicenda denunciata dalle Iene nei giorni scorsi. Al centro dell’inchiesta un bed&breakfast a luci rosse nel cuore del quartiere Libertà, all’interno del quale, infatti, pare siano stati organizzati incontri tra prostitute minorenni, anche di 15 e 16 anni, con clienti di età compresa tra i 50-60 anni. Sulla vicenda che presenta ancora un quadro a tinte molto fosche, interviene anche Ludovico Abbaticchio, garante regionale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.