Viola domicilio e danneggia centro accoglienza di Chiaromonte (PZ), arrestato

Con le accuse di violazione di domicilio e danneggiamento del Centro di accoglienza di Chiaromonte (Potenza) in cui era stato ospite fino alla revoca, da parte del prefetto di Potenza, delle stesse misure di accoglienza, un 22enne richiedente asilo, originario del Gambia, è stato arrestato dai Carabinieri.

Ieri mattina gli è stata notificata la revoca della misura, causata “dai comportamenti violenti nei confronti degli operatori della cooperativa che gestisce il Centro”, quindi si è allontanato ma nel pomeriggio ha fatto rientro nella struttura, scavalcando il cancello d’ingresso e danneggiando la porta della camera in cui era stato ospite. In seguito all’intervento dei Carabinieri, il giovane è stato arrestato poiché si è rifiutato di allontanarsi dal Centro di accoglienza.