Emiliano: “Ho chiesto a Toninelli un incontro prima del rinnovo dei vertici Fal ma mi ha detto di no”

“Capisco lo spoil system ma non accetto lo sgarbo istituzionale. L’azienda sta realizzando a tempo di record un’opera fondamentale per Matera 2019”

“Fal sta realizzando a tempo di record un’opera fondamentale per Matera 2019, ossia il raddoppio della linea ferroviaria, con un investimento di oltre 200 milioni di euro da parte della Regione Puglia. Mercoledì il ministero dei Trasporti nominerà i nuovi vertici di Fal (Ferrovie Apulo Lucane) e, per avere garanzie sul futuro degli investimenti dei soldi dei cittadini pugliesi, ho chiesto al ministro Toninelli di poterlo incontrare prima dell’assemblea. Il ministro non intende dar seguito a questa richiesta e intanto circolano già i nomi di chi dovrebbe sostituire l’attuale management, con il rischio concreto di ritardare il completamento dei lavori”. Lo dichiara in una nota il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. “Capisco lo spoil system – aggiunge – ma non accetto lo sgarbo istituzionale e tantomeno la smania di occupare poltrone senza tener conto nè del merito nè dell’esigenza della Regione e dei cittadini di garantire continuità ai fondi investiti e alle opere da realizzare, peraltro mi risulta che quelle ferroviarie siano praticamente le uniche che si stanno realizzando per Matera 2019 e quasi tutte a spese della Puglia”.