Corato (BA). Arrestato 19enne di Molfetta: a spasso in auto con gli amici (e una pistola nella cintola)

A tradire il ragazzo è stata una manovra a dir poco azzardata, fatta con l’auto per sfuggire ai controlli dei Carabinieri in uno degli affollati luoghi di aggregazione giovanile della “movida” in zona di Castel del Monte.

Dopo un breve inseguimento i militari hanno fermato il veicolo, occupato da cinque giovani molfettesi. Dalla perquisizione è saltata fuori una pistola munita di quattro cartucce (cal. 7,65), pronta a fare fuoco, nella cintola dei pantaloni di un 19enne.

Il giovane è stato così condotto presso la Casa circondariale di Trani, dovendo rispondere di porto illegale di arma clandestina e ricettazione. L’arma, “opportunamente repertata”, verrà analizzata per stabilire se sia stata impiegata in altre azioni delittuose.