Bari. GdF durante controlli in area portuale sequestra una pistola con matricola abrasa

I Finanzieri del Gruppo Bari ed i Funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, durante i controlli nei confronti dei numerosi veicoli transitanti  durante il periodo estivo, nella locale area portuale e provenienti dall’Albania, hanno rinvenuto e sequestrato 1 pistola cal. 9 made in Jugoslavia con matricola abrasa e 5 munizioni occultati all’interno di un autoveicolo condotto da un cittadino italiano residente nella provincia di Bari.

Lo stesso cercava di introdurre nel territorio italiano anche 6,6 kilogrammi di tabacco sfuso prontamente sequestrati in via amministrativa dagli operanti.