Acerenza. I Carabinieri lucani bloccano un giovane piromane

I Carabinieri della Compagnia di Acerenza, nel corso di mirati servizi tesi al contrasto della piromania, la scorsa notte hanno proceduto alla denuncia in stato di libertà di un minore di nazionalità romena, residente nel piccolo centro da anni. Grazie anche ad alcune testimonianze, i militari sono riusciti a risalire al giovane che, poco prima, aveva dato fuoco ad alcune sterpaglie in prossimità del centro abitato, mettendo in serio rischio l’incolumità di persone e cose. Il pronto intervento di una squadra di Vigili del Fuoco di Potenza ha permesso di domare le fiamme in poco tempo. Sono in corso indagini finalizzate ad accertare responsabilità in capo ad altre persone.