Bilancio della notte di Capodanno della Polizia di Bari

Sono tredici le persone che hanno riportato lesioni a seguito dello scoppio di botti e petardi nella provincia di Bari. Non si registrano incidenti gravi in città ma numerosi episodi in provincia.

Cinque i feriti più gravi, in prognosi riservata, ricoverati presso il Policlinico di Bari; uno è minorenne. Sequestrati circa 50 kg. di materiale pirotecnico e denunciate tre persone.

Nessuna problematica di rilievo si è registrata durante il concerto in piazza Libertà nonostante l’elevata affluenza di pubblico.
Il servizio per garantire l’ordine e la sicurezza pubblica è stato assicurato dall’impiego di circa 300 agenti.

In considerazione degli ultimi episodi relativi ad attentati terroristici verificatisi in Europa, sono state installate nel centro murattiano barriere di “new Jersey” al fine di garantire un’ulteriore protezione ai cittadini che hanno deciso di assistere all’evento.