Ilva. Traffico rifiuti, indagati 2 ex direttori dello stabilimento di Taranto

Traffico illecito di rifiuti: sotto inchiesta due manager dei Riva. Avrebbero spedito la cosiddetta loppa di altoforno in Brasile. Parliamo di 200.000 tonnellate di materiale, finiti in Brasile quattro anni fa. I magistrati della Procura di Taranto sospettano che quelle spedizioni siano avvenute senza osservare le normative imposte dalle autorità brasiliane. E per questo hanno iscritto sul registro degli indagati i nomi di Luigi Capogrosso e Adolfo Buffo, entrambi ex direttori dello stabilimento di Taranto. A carico dei due manager è ipotizzato il reato di concorso in traffico illecito di rifiuti.