Potenza. Domiciliari e divieto dimora per responsabile Kuadra e dirigente Ospedale San Carlo

Luigi Gay - Procuratore della Repubblica di Potenza

Luigi Gay – Procuratore della Repubblica di Potenza

Arresti domiciliari e divieto di dimora per Giovanni Tancredi, responsabile della Kuadra s.r.l. e Patrizia Vinci, dirigente del Provveditorato Economato dell’azienda Ospedaliera San Carlo di Potenza, sono state disposti dal G.I.P. del tribunale di Potenza, a conclusione delle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica e delegate ai Carabinieri del Nucleo Investigativo del comando provinciale.

I reati riguardano la turbativa nella procedura per l’assegnazione di scelta del contraente cui affidare i servizi del San Carlo, tra il 2012 e il 2014. In particolare, alla Kuadra, affidataria nel 2011 del servizio di pulizia e sanificazione dell’azienda ospedalaria per un importo di 28 milioni di euro, sono stati affidati altri servizi senza lo svolgimento di gare d’appalto ma attraverso delle “estensioni”.

Le condotte illecite riguardano pertanto “un’attività tesa a favorire la Kuadra mediante un utilizzo indebito del meccanismo della “estensione” assegnandole i servizi di pulizia e logistica per un importo pari a 3 milioni di euro.