Bari. Sequestrati in aeroporto quattro lingotti d’oro purissimo

Interno Aeroporto Bari PaleseQuattro chilogrammi di oro purissimi in lingotti sono stati sequestrati dai finanzieri nello scalo aeroportuale di Bari. Tre persone sono state denunciate.

A catturare l’attenzione dei finanzieri del Gruppo Bari, in servizio presso l’aeroporto è stata una spedizione, tra le migliaia in arrivo da tutto il mondo, proveniente dal Regno Unito ed avente quale luogo di destinazione una piccola società dell’entroterra barese che commercia nel settore dei metalli preziosi. Incuriositi i finanzieri hanno atteso che il destinatario ritirasse il plico presso il vettore, al quale era stato dichiarato che conteneva un non meglio specificato “metallo”, e nel visionare il contenuto hanno accertato che si trattava di quattro lingotti di oro purissimo del valore di oltre 130 mila euro.

L’oro è stato sottoposto a sequestro per violazione della normativa in materia di riciclaggio e valutaria, con la contestuale segnalazione all’Autorità Giudiziaria, del possessore e dei due titolari della società importatrice. Sono in corso ulteriori accertamenti al fine di stabilire se in passato siano state effettuate analoghe spedizioni nonché i reali destinatari del metallo prezioso.(ANSA).