In provincia di Potenza abbandonavano rifiuti pericolosi. Due persone denunciate dai Carabinieri

CarabinieriPOTENZA – Scoperti “ad abbandonare rifiuti speciali e pericolosi (materiali edili di risulta) su suolo pubblico”, due persone sono state denunciate a Montemilone (Potenza) dai Carabinieri. Una delle due persone denunciate è il titolare di una ditta edile. In un comunicato diffuso dai Carabinieri della Compagnia di Venosa (Potenza) è specificato che “sono state avviate le procedure per la bonifica dell’area”.

A Genzano di Lucania (Potenza), inoltre, i militari dell’Arma hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso nei confronti di un giovane di 28 anni, ai domiciliari presso una comunità di recupero, “a seguito delle reiterate violazioni delle regole e delle norme imposte dal programma terapeutico che aveva in atto”.