Questione Mulino Alvino: il Consiglio di Stato accoglie il ricorso di Comune e Cogem

Mulino Alvino - MateraIl Consiglio di Stato ha accolto il ricorso presentato dall’azienda di costruzioni Cogem e dal Comune di Matera contro la sentenza del Tribunale amministrativo regionale della Basilicata che aveva ritenuto illegittimo il permesso a costruire unico, concesso dal dirigente all’Urbanistica dell’ente municipale, per sottrarre volumetrie nell’area dell’antica struttura molitoria e recuperarle in un’area di via Dante originariamente destinata a verde.

I giudici del Consiglio di Stato, nella sentenza pubblicata, hanno giudicato fondato il ricorso contro la decisione del Tar lucano poiché, in mancanza di una legge regionale sul Piano Casa, non hanno ritenuto necessario che il permesso fosse soggetto al parere del Consiglio comunale.