Bernalda. Due persone ai domiciliari per furto di energia elettrica

ENEL allaccio abusivoBERNALDA – I titolari di un pub-pizzeria e di un’agenzia per scommesse sportive di Bernalda (Matera) sono agli arresti domiciliari con l’accusa di aver rubato energia elettrica per un totale di 52 mila euro, a partire dal 2010. La scoperta è stata fatta dalla Polizia, durante controlli eseguiti con tecnici dell’Enel dopo verifiche nelle banche dati della società sui consumi dei due locali. In entrambi i casi sono stati scoperti strumenti che impedivano la registrazione del consumo effettivo di energia elettrica. La pizzeria ha sottratto circa 18 mila euro, l’agenzia di scommesse circa 34 mila.