Fim Cisl: troppi interessi intorno all’area industriale di Potenza

SiderpotenzaPOTENZA – Quando la questione legata al sequestro della Siderpotenza sarà superata, ”ci sarà tempo per vagliare le responsabilità politiche del caso e affrontare la questione dei troppi interessi che gravitano su ciò che resta dell’area industriale di Potenza”.

Lo ha detto, in una dichiarazione, il segretario della Fim-Cisl di Basilicata, Salvatore Troiano, che ha definito ”interlocutorio” l’esito della riunione svoltasi ieri nella prefettura di Potenza e ha invitato l’azienda ”ad ottemperare rapidamente a tutte le prescrizioni della magistratura”. Secondo Troiano, ”la priorità è riaprire almeno una parte dello stabilimento”.