Ruba gasolio da una scuola materna di San Giorgio di Pietragalla. Arrestato dai Carabinieri

Posto di Blocco CarabinieriPOTENZA – I Carabinieri della Compagnia di Potenza hanno tratto in arresto un pregiudicato di origini napoletane colpevole del furto di circa 1000 litri di gasolio per riscaldamento, precedentemente sottratti in Frazione San Giorgio di Pietragalla.

In particolare, i Carabinieri del nucleo radiomobile, nei pressi della piazzola di sosta “Q8” del raccordo autostradale A5, hanno notato a bordo del furgone, condotto da N.G., 37enne campano, un grosso contenitore in pvc, contenente gasolio.

Il grosso quantitativo, pari a circa 1000 litri, ha insospettito i militari che, intuendo le frammentarie e sconclusionate giustificazioni del campano, hanno appurato che l’ingente bottino non poteva che essere oggetto di un furto.

“A rendere ancora più’ spiacevole l’evento” scrivono i Carabinieri in un comunicato stampa “si scopriva che il furto era stato perpetrato in danno della scuola materna-elementare di San Giorgio di Pietragalla sfruttando, evidentemente, la chiusura per le festività pasquali del plesso scolastico, nonchè creando nei piccoli discenti, l’amara scoperta del mancato funzionamento del riscaldamento al ritorno sui banchi scolastici”.

L’uomo è stato quindi arrestato per furto e tradotto presso la Casa Circondariale di Potenza a disposizione dell’autorita’ giudiziaria.