Banzi. Sequestrati 9 ettari di bosco e denunciato un tecnico del Comune

Bosco BanziBANZI – Un tecnico del Comune di Banzi (Potenza) è stato denunciato alla magistratura dal Corpo forestale dello Stato dopo che gli agenti hanno scoperto che una ditta stava tagliando bosco di alto fusto nonostante avesse ricevuto l’autorizzazione per tagliare bosco ceduo.

Gli agenti forestali hanno posto sotto sequestro nove ettari di bosco. E’ stato ipotizzato anche un “grave danno” al patrimonio boschivo e uno di tipo economico a carico del Comune poiché era avvenuta una “sottostima della quantità di legna ricavabile dal taglio”. Circa 800 quintali di legna già tagliata sono stati sequestrati. (ANSA).

Aggiornamento del 19 dicembre 2013