Ritrovata la donna scomparsa, fermato il marito

Debora Citro

Matera. Debora Citro, la donna di 32 anni di Matera della quale non si avevano più notizie da giovedì scorso è stata rintracciata a Lecco dalla Polizia che la notte scorsa, nella città lucana, ha fermato il marito – Alen Kerouchi, di 45, di nazionalità algerina – con le accuse di violenza sessuale continuata e maltrattamenti in famiglia. Secondo l’accusa, La donna si era allontanata da Matera perché stanca delle violenze e delle angherie subite dal coniuge (la coppia ha anche una figlia di 8 anni). L’uomo era stato più volte interrogato dalla squadra mobile di Matera, dopo aver presentato la denuncia della scomparsa della moglie lunedì scorso. Ieri sera, Kerouchi ha partecipato alla trasmissione “Chi l’ha visto?” e ha detto che la moglie era prostrata per un dura dieta alla quale si era sottoposta di recente, che le aveva fatto perdere molto peso. Giovedì scorso era uscita di casa ed era scomparsa, lasciando chiavi e documenti e portando con sé solo dei telefoni cellulari. Nel pomeriggio di ieri, dopo averla rintracciata a Lecco da amici, la Polizia ha interrogato la donna, raccogliendo elementi che hanno portato il pm di Matera, Annunziata Cazzetta, a disporre il fermo del marito.

Fonte Ansa

Alle 10:30 è in programma una conferenza stampa in Questura. Seguono aggiornamenti.

https://www.trmtv.it/home/cronaca/2011_04_07/22210.html