Confermati in carcere i due arresti per eroina a Matera

Una cella del carcere di Matera

Una cella del carcere di Matera

MATERA, 22 agosto – Il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Matera ha confermato la custodia cautelare in carcere nei confronti dei due giovani di 24 anni arrestati mercoledì scorso con l’accusa di concorso in detenzione, ai fini di spaccio, di droga in una appartamento di un condominio vicino alla Questura. I due indagati, difesi dagli avvocati Michele Porcari e Cosimo Damiano Pantaleo, si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. La “centrale” dello spaccio era stata scoperta al termine di indagini avviate dalla Polizia dopo i continui movimenti di giovani registrati nello stabile. Nell’appartamento, la Polizia sequestrò 80 grammi di eroina, 10 di hashish, sostanze per “tagliare” la droga, come borotalco e gesso per sartoria, e confezionare le dosi e circa 400 euro in contanti.