Archivio autori

In Puglia e Basilicata il quiz a reti unificate tra gioco, risate e solidarietà

Lunedì 26 ottobre prenderà il via su 11 emittenti televisive pugliesi e lucane “Non è un paese per cuochi”, un format di cucina “a fornelli spenti”, scritto da Alessandro Tagliente e Michele Didone. (continua la lettura)

Migranti: 40 minori fuggono da Cara Brindisi,22 rintracciati

Prefettura, sono tutti negativi al tampone Covid (continua la lettura)

Archiviato con:

Omicidio a Rapolla: interrogatorio di garanzia di Acucella

E' in carcere con l'accusa di aver ucciso Pasquale Grosso che nel 2003 aveva assassinato lo zio dell'uomo. (continua la lettura)

Archiviato con:     

Bari, riqualificazione quartiere Libertà

L'ex manifattura dei tabacchi diventerà la nuova sede del Cnr. (continua la lettura)

Archiviato con:                 

Molfetta, scoperto locale adibito per confezionare droga

Due cittadini sono stati arrestati in flagranza dalle Fiamme Gialle. (continua la lettura)

Archiviato con:             

Fiera del Levante, salone innovazione il workshop “Verso la food policy della città di Bari”

L'iniziativa fa seguito agli impegni assunti dal Comune di Bari in occasione del “Milan Urban Food Policy Pact”, sottoscritto per EXPO 2015 e consegnato al Segretario generale delle Nazioni Unite (continua la lettura)

Coronavirus, Bari: 17 positivi nella clinica Mater Dei

Sono tutti medici e infermieri del reparto di Riabilitazione (continua la lettura)

Archiviato con:         

Ludopatia, a Tito chi disinstalla slot machine non paga la tassa sui rifiuti

Lo ha deciso il Consiglio comunale con una delibera, anche in relazione al fatto che nel solo 2018 - scritto in una nota - sono stati giocati a Tito circa 8,5 milioni di euro. (continua la lettura)

Dissesto idrogeologico, Merra (assessore alle infrastrutture): “Cerchiamo di rimediare a delicate situazioni”

685 mila euro a Lavello per i “Lavori di integrazione al consolidamento del rione Casale”, 1 milione 652 mila euro a Rapolla per il “Consolidamento delle aree a rischio nel Borgo di Fronte e Fosso Marciano”. Quasi 870 mila eur (continua la lettura)

Coronavirus, altri focolai nel Foggiano: il più grave nel centro riabilitazione “Don Uva”

Contagiati 27 pazienti e 9 operatori. La struttura ha precisato: “I casi rilevati sono quasi tutti asintomatici e che quelli in cui è presente una qualche sintomatologia non destano preoccupazione”. (continua la lettura)

Archiviato con: