PNRR: 20,5 milioni di euro alla Puglia per i centri per l’impiego

La giunta Emiliano aggiorna il piano straordinario, disponibili complessivamente 44 milioni di euro

La Regione Puglia ha ottenuto un finanziamento di circa 20,5 milioni di euro dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) per il potenziamento dei centri per l’impiego. La giunta guidata dal Presidente Michele Emiliano ha recentemente approvato l’aggiornamento del piano straordinario per allinearlo alle normative nazionali e comunitarie.

Oltre ai fondi PNRR, la Puglia potrà contare su ulteriori 23,5 milioni di euro, saldo delle risorse assegnate alla regione da fondi ministeriali per il piano straordinario. Complessivamente, la regione dispone di circa 44 milioni di euro per migliorare i servizi offerti dai centri per l’impiego.

Questo importante finanziamento rappresenta un passo significativo verso il potenziamento delle infrastrutture per l’occupazione e il miglioramento dei servizi per i cittadini in cerca di lavoro. L’aggiornamento del piano straordinario mira a garantire che le risorse vengano utilizzate in modo efficace e conforme alle direttive nazionali ed europee, migliorando l’efficienza e la qualità dei centri per l’impiego pugliesi.