Convegno a Matera sulla parità di genere nel lavoro

Presentazione di dati sul divario di genere nel mercato del lavoro e nel sistema previdenziale della Basilicata

Venerdì 7 giugno 2024 si terrà a Matera, in provincia di Matera, Basilicata, il convegno “EQUITÀ CERTIFICATA: VERSO UN FUTURO DI PARITÀ DI GENERE”, promosso dai Consulenti del Lavoro della Basilicata in collaborazione con la Direzione regionale INPS di Basilicata, INAIL e INL e la Consigliera Regionale di Parità.

Durante l’evento, la Direttrice Regionale dell’INPS, Benedetta Dito, presenterà dati del 2022 sul divario di genere nel mercato del lavoro e nel sistema previdenziale della regione Basilicata. I dati evidenziano che solo il 22,55% dei dirigenti sono donne, mentre tra gli impiegati la percentuale femminile è del 52,66%. Inoltre, le donne impiegate percepiscono in media € 10.000 in meno all’anno rispetto agli uomini con la stessa qualifica, e le dirigenti € 32.000 in meno rispetto ai dirigenti maschi.

Anche il reddito pensionistico presenta un divario: le donne ricevono € 409 in meno al mese nel settore privato e € 588 nel settore pubblico rispetto agli uomini. Un’analisi sui congedi parentali mostra che nel 2022 1.162 padri hanno usufruito del congedo obbligatorio, con un maggiore utilizzo tra gli uomini di 30-39 anni e con contratti a tempo indeterminato e ISEE superiore ai €40.000. Tuttavia, l’uso del congedo facoltativo rimane limitato, con solo 20 beneficiari nel 2022.

Per sensibilizzare sulle misure di conciliazione tra vita lavorativa e carichi familiari, la Direzione regionale INPS, in collaborazione con altre amministrazioni e la Regione Basilicata, ha aggiornato il Quaderno informativo “Accanto alle mamme e non solo”, finalista del premio “PA Semplice” al Forum PA 2024.