Tecnologia immersiva in primo piano a Tito Scalo nel potentino

L’evento “Future Experience” chiude a Hitachi Rail con un focus su innovazione e formazione

La quarta tappa di “Future Experience”, organizzata da Sviluppo Basilicata presso lo stabilimento Hitachi Rail di Tito Scalo, punta sui giovani e sulle tecnologie immersive, con un programma ricco di incontri e dimostrazioni.

Lo stabilimento Hitachi Rail di Tito Scalo, noto per la produzione e il test dei sistemi di controllo per treni e metropolitane, sarà la sede della conclusiva edizione di “Future Experience” il prossimo 10 aprile. L’evento, curato da Sviluppo Basilicata nell’ambito del progetto IncHubatori, esplorerà le frontiere della tecnologia immersiva.

La giornata inizierà alle 9 e vedrà la partecipazione degli studenti del locale Istituto “Einstein-De Lorenzo”, i quali avranno l’opportunità di interagire con imprenditori innovativi. Attraverso il gioco dei mattoncini Lego Serious Play, i giovani saranno stimolati a riflettere su possibili futuri professionali in Basilicata.

Un momento di particolare interesse sarà la presentazione di cani robot da Martec Srl, dimostrazione dell’integrazione tra tecnologia e pratica in diversi campi. Inoltre, Impersive mostrerà le potenzialità dei contenuti immersivi con l’uso di visori di realtà virtuale, inclusa una novità assoluta per l’Italia.

L’evento si inserisce in un più ampio discorso sulle tecnologie immersive promosso da Sviluppo Basilicata, con l’obiettivo di anticipare i benefici e le sfide di tale innovazione. In questo contesto, Gabriella Megale ha annunciato un futuro incontro a Matera focalizzato sui finanziamenti per l’adozione di queste tecnologie nelle imprese locali.