Bari, al via la sperimentazione dei taxi a doppia guida 

Lo scopo, in sostanza, è quello di adeguare il servizio taxi della città di Bari ai livelli essenziali di offerta in relazione ad un’utenza sempre in crescita, anche e soprattutto in virtù del continuo incremento dei flussi turistici. È così che, tramite una nota ufficiale, il Comune di Bari ha annunciato il via alla sperimentazione dei taxi a doppia guida in città.

Una sperimentazione alla quale il Comune intende affiancare l’ampliamento del turno, fino ad un massimo di 10 ore giornaliere per 132 taxi fino al prossimo 31 dicembre, in attesa del bando per l’estensione di nuove licenze.