Successo per l’evento IncHUBatori di Sviluppo Basilicata presso Barilla a Melfi

Innovazione e sviluppo imprenditoriale al centro della terza tappa del roadshow

Il progetto IncHUBatori, promosso da Sviluppo Basilicata, ha registrato un grande successo durante la sua terza tappa presso lo stabilimento Barilla di Melfi il 20 marzo scorso. L’evento ha riunito giovani e imprenditori in una giornata dedicata all’innovazione come chiave per la competitività nel settore imprenditoriale.

La sessione mattutina ha visto come protagonisti i giovani, impegnati in attività come il Lego Serious Play, curato da Synergie Italia, che ha permesso di esplorare nuove competenze e visioni per il futuro delle aziende, sottolineando il valore insostituibile dell’elemento “umano” accanto alle tecnologie emergenti.

Nel pomeriggio, l’attenzione si è spostata sulle imprese, con particolare focus sulle esperienze di due startup innovative: Kebula, spin-off dell’Università di Salerno, e Intellico. Entrambe le aziende hanno presentato soluzioni all’avanguardia che integrano l’intelligenza artificiale nei processi produttivi, dimostrando come questa tecnologia possa apportare benefici tangibili in termini di efficienza e competitività.

Gabriella Megale, Amministratore Unico di Sviluppo Basilicata, ha evidenziato l’importanza dell’innovazione nel percorso di crescita delle imprese lucane, sottolineando il ruolo cruciale delle competenze e del supporto delle istituzioni per l’espansione e la competitività delle attività imprenditoriali locali.

L’evento si è svolto presso lo stabilimento Barilla di Melfi, un impianto che dal 1986 coniuga tradizione e innovazione, impiegando circa 330 dipendenti. Barbara Melegari, Plant Director del Gruppo Barilla, ha sottolineato l’importanza di combinare esperienza e nuove competenze per promuovere lo sviluppo continuo.