Basilicata Open LAB premia l’innovazione: Envisoft, Masseria La Fiorita e Colline Soavi vincitori

Le tre aziende lucane si aggiudicano il grant dell’Entrepreneurship Award per progetti imprenditoriali innovativi

Nel contesto dell’iniziativa Basilicata Open LAB, voluta fortemente da Eni per promuovere l’innovazione e l’imprenditorialità nel territorio lucano, tre aziende si sono distinte vincendo l’ambito Entrepreneurship Award. Durante l’evento di premiazione, tenutosi presso Confindustria Basilicata a Matera, Envisoft, Masseria La Fiorita e Società Agricola Colline Soavi hanno presentato i loro progetti innovativi, convincendo la giuria e aggiudicandosi il premio.

Envisoft, specializzata nello sviluppo software, propone una soluzione tecnologica avanzata per il monitoraggio ambientale, particolarmente utile nell’ambito dell’agrivoltaico e in linea con i requisiti del PNRR. Masseria La Fiorita, un’azienda agricola e zootecnica che si è evoluta nel tempo arricchendo la sua offerta con servizi turistici ed educativi, punta a innovare nel settore dell’edilizia sostenibile con l’utilizzo della paglia come materiale da costruzione. La Società Agricola Colline Soavi, invece, si dedica all’olivicoltura moderna e sostenibile con un progetto che prevede l’uso dell’intelligenza artificiale per ottimizzare la gestione delle colture.

I vincitori riceveranno un finanziamento di 20mila euro ciascuno e avranno l’opportunità di partecipare a un programma di supporto alla sperimentazione della durata di cinque mesi, durante il quale saranno affiancati da mentor e coach esperti di PoliHub e Joule, la scuola di Eni per l’impresa. Questa iniziativa rappresenta un passo significativo per il sostegno alla crescita e allo sviluppo di progetti imprenditoriali innovativi e sostenibili in Basilicata, in settori chiave come Clean & Agri Tech e Città sostenibili.

Basilicata Open LAB si conferma così un catalizzatore fondamentale per l’innovazione nel Mezzogiorno, creando un ponte tra le aziende locali e i talenti imprenditoriali di tutta Italia, e contribuendo al progresso economico e sociale della regione.