A Matera il Forum Internazionale del Turismo Italiano del Sole 24 Ore

Dalla montagna al mare: innovazione e comunicazione per valorizzare i territori

Lunedì 12 febbraio 2024, 10:00-16:00 con il Presidente della Regione Basilicata Vito Bardi, il Sindaco di Matera Domenico Bennardi, Giacomo Vigna del Ministero delle Imprese e del Made in Italy e Maria Carmela Colaiacovo, Presidente Confindustria Alberghi

Live and digital event
Per lo streaming: ilsole24ore.com/forum-internazionale-del-turismo-italiano-matera-2024

Il prossimo 12 febbraio 2024, Matera sarà il palcoscenico del Forum Internazionale del Turismo Italiano del Sole 24 Ore in collaborazione con la Regione Basilicata e Apt Basilicata un evento che coniuga innovazione e comunicazione per esaltare i territori italiani, dal cuore della montagna fino alle coste marine. La seconda tappa del Forum partito da Genova a gennaio, si svolgerà presso la città dei Sassi dalle 10:00 alle 16:00 al centro culturale Casa Cava e vedrà la partecipazione di illustri personalità istituzionali, esperti del settore e rappresentanti delle diverse realtà territoriali. L’evento si prospetta come un’occasione unica per riflettere, condividere e progettare il futuro del turismo italiano, a partire dalla programmazione strategica nazionale e regionale, con la consapevolezza che la collaborazione e l’innovazione saranno chiavi fondamentali per il successo del settore.
La giornata inizierà alle ore 10:00 con i saluti istituzionali di Vito Bardi, Presidente della Regione Basilicata, Domenico Bennardi, Sindaco di Matera, e Fabio Tamburini, Direttore de Il Sole 24 Ore, che porranno l’attenzione sul ruolo dell’innovazione e della comunicazione per valorizzare il patrimonio italiano. Alle 10:15 Olivier Karl Emmanuel Butzbach, Professore di Economia Politica presso l’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”, insieme a Francesco Felici, Direttore Generale Programmazione e Politiche per il Turismo, Giuseppe Pastorelli, Vicedirettore Generale per la promozione del sistema Paese, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, e Giacomo Vigna, Dirigente della Direzione Politiche industriali con delega al Turismo Ministero delle Imprese e del Made in Italy, e Giovanni Maria De Vita, coordinatore del progetto PNRR 2024, anno delle Radici Italiane, nel mondo approfondiranno le strategie per governare lo sviluppo e la promozione turistica.
Subito dopo Mauro Durbano, Presidente del Parco Nazionale del Gran Paradiso, Marco Bussone, Presidente dell’Unione Nazionale Comuni, Comunità, Enti Montani, e Giancarlo Dall’Ara, Presidente dell’Associazione Nazionale Alberghi Diffusi, discuteranno sull’accessibilità e la valorizzazione del ricco patrimonio italiano.
A seguire, un panel di esperti composto da Irene Bongiovanni, Presidente di Confcooperative Cultura, Turismo e Sport, Graziano Scavone, Sindaco di Tito città finalista capitale del libro 2024, e Paolo Verri, Direttore Generale Fondazione Mondadori, affronterà il ruolo fondamentale della cultura, creatività e sport nell’attrarre visitatori.
A metà mattina, Arturo Escudero García, Responsabile Marketing e comunicazione Ente spagnolo del turismo, Antonio Nicoletti, Direttore Generale Apt Basilicata, e Luca Scandale, Direttore Generale Pugliapromozione, si confronteranno sulle strategie di “destination making” e, a seguire, con un focus sulle località costiere, il dibattito sarà guidato da Roberta Nesto, Sindaco di Cavallino Treporti e Coordinatore del G20 Spiagge, e Valentina Trotta, Assessore al Turismo di Maratea, città finalista Capitale Italiana della Cultura 2026.
I lavori del pomeriggio saranno aperti alle 14:30 da Renata Rizzo, Lead Manager presso il Terra Institute, e Augusta Angelino, Titolare di Casa Bart, Bike & Outdoor Hospitality, condivideranno le loro esperienze sull’utilizzo del turismo come catalizzatore di processi innovativi.
Successivamente, Teresa Fiordelisi, Vicepresidente del Gruppo BCC Iccrea e Presidente di BCC Basilicata, e Giovanni Matarazzo, Presidente della Sezione Turismo Confindustria Basilicata, saranno i protagonisti del panel su investimenti e programmazione nel settore turistico.
A seguire, Angelica Corsini, Head of Business Development Arsenale Group, Francesco D’Alema, Imprenditore Confindustria Basilicata, Vicepresidente con delega al Fisco e diritto d’impresa, Chiara Caruso, Responsabile Fondi Turismo di CDP Real Asset SGR e Maria Carmela Colaiacovo, Presidente di Associazione Italiana Confindustria Alberghi, discuteranno del ruolo centrale del turismo nella valorizzazione degli asset territoriali.
A metà pomeriggio Francesco Vena, Amministratore Delegato di Lucano 1894, e Lucia Forte, Amministratore Delegato Oropan, condivideranno come il gusto possa diventare il simbolo identitario di un territorio. La giornata si concluderà con una sintesi delle discussioni e delle prospettive emerse, fornendo spunti e idee per il futuro del turismo italiano.