Il ministro delle imprese Adolfo Urso in visita in Basilicata, una giornata a Potenza tra le importanti vertenze dell’ex Ilva e Stellantis

Ilva e Stellantis, sono stati questi due i temi che hanno caratterizzato il primo giorno della visita in Basilicata del ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso.

Vari appuntamenti nel capoluogo di regione lucano, prima di trasferirsi a Matera dove si tratterrà anche domani.

Nel pomeriggio prima una call dalla Prefettura di Potenza con il ministro del lavoro Maria Elvira Calderone, tema principale, la situazione dell’ex Ilva di Taranto.

Nel pomeriggio Urso, accompagnato dal responsabile del dicastero delle Imprese e del Made in Italy, Michele Napoli, ha incontrato gli industriali lucani nella sede di Confindustria a Potenza.

A margine della riunione con gli imprenditori lucani, Urso ha parlato con sindacati sulla situazione di Stellantis, in particolare sul futuro dei lavoratori delle aziende dell’indotto. Il riferimento è stato ai circa 110 lavoratori della Las ed Fdm, due aziende che, a causa dell’interruzione delle commesse con la multinazionali, hanno perso il lavoro e sono in cassaintegrazione.