Bardi elogia l’iniziativa sul tavolo di lavoro Stellantis

Sottolinea l’importanza del “sistema paese” e critica la decisione UE sulle motorizzazioni termiche

Vito Bardi, Presidente della Regione Basilicata, ha espresso parole di gratitudine verso il Ministro Adolfo Urso, sottolineando l’importanza dell’istituzione del tavolo di lavoro su Stellantis.

Questa iniziativa, per la prima volta, ha riunito Mimit, aziende, sindacati, Regioni e Anfia, rappresentando un esempio concreto di “sistema paese”, con l’obiettivo di affrontare complessivamente le tematiche legate all’industria automobilistica.

Bardi ha inoltre messo in luce le preoccupazioni legate alle recenti scelte dell’Unione Europea, in particolare la decisione di cessare la produzione di motori termici entro il 2035. Una scelta criticata anche da Luca De Meo, presidente dell’Acea. “Le decisioni sbagliate a livello europeo hanno impatti diretti sui territori, come la nostra Melfi”, ha dichiarato Bardi.

Il presidente ha ringraziato il Ministro Urso per aver riconosciuto e valorizzato il ruolo delle “regioni automotive” nei dialoghi con Stellantis. Bardi sottolinea l’urgenza di un’azione coordinata tra regioni, governo, sindacati e associazioni di categoria. Questa rete rappresenta un baluardo per proteggere l’occupazione e contrastare l’influenza crescente della Cina nel settore dei veicoli elettrici.