Caos nella nomina del direttore amministrativo Asm Matera: sindacati chiedono chiarezza

Fials e Confsal Matera sollecitano la Regione e l’ASM a fare chiarezza sulla nomina del direttore amministrativo e sulle irregolarità evidenziate

Testo: I segretari Fials Matera e Confsal Matera, Giovanni Sciannarella e Marco Bigherati, chiedono chiarezza sulla nomina del direttore amministrativo Asm Matera, Marcello Tricarico, dopo le dimissioni immediate del suo predecessore, Matteo Orciuli, per mancanza di requisiti. In meno di due anni, l’Asm di Matera ha nominato cinque direttori amministrativi, evidenziando una malagestione della sanità materana.

Il caso Tricarico è al centro di interrogazioni consiliari, denunce alla Corte dei Conti e alla Procura della Repubblica di Matera per l’assenza dei requisiti di legge necessari al suo incarico. Si sospetta che il Direttore Generale Pulvirenti non abbia verificato i requisiti prima della nomina, scaricando la responsabilità sulla Regione.

Fials e Confsal Matera denunciano inoltre l’irregolarità nella nomina del Direttore della UOSD Qualità Accreditamento e Professioni Sanitarie e l’assenza di selezione per incarichi di funzionari amministrativi. I sindacati chiedono all’assessore Francesco Fanelli e al Presidente Vito Bardi di fare chiarezza urgentemente e di lavorare al rinnovo del Contratto integrativo aziendale Asm.

I lavoratori attendono da due anni il pagamento del premio produttività e della progressione economica orizzontale. Di fronte a questa situazione, Fials e Confsal Matera annunciano lo stato di agitazione dei dipendenti dell’Asm e non escludono lo sciopero.