Via libera per l’attivazione dei corsi di formazione per gli Operatori Socio-Sanitari (OSS) nel 2023 in Basilicata

Francesco Fanelli, assessore alla Salute e Politiche della Persona, ha annunciato l’autorizzazione per l’avvio delle procedure di sette corsi di formazione per Operatori Socio-Sanitari (OSS) nella regione, per un totale di 200 unità

La formazione delle risorse umane all’interno del Sistema Sanitario Regionale è un obiettivo fondamentale per migliorare il benessere fisico e psicologico dei pazienti. L’Operatore Socio-Sanitario, operando in collaborazione con gli operatori sanitari, rappresenta una figura professionale essenziale e irrinunciabile.

L’assessore Fanelli ha sottolineato come la formazione degli Operatori Socio-Sanitari rappresenti uno strumento indispensabile per acquisire le conoscenze e le abilità necessarie per svolgere attività assistenziali in setting specifici.

I corsi saranno organizzati dalle Aziende Sanitarie (Provider ECM) in collaborazione con gli enti di formazione accreditati dalla Regione Basilicata. In particolare, l’ASP di Potenza organizzerà 2 corsi da 30 unità, l’ASM di Matera 2 corsi da 30 unità, l’Azienda Ospedaliera Regionale “San Carlo” di Potenza 2 corsi da 30 unità e l’IRCCS – CROB di Rionero in Vulture 1 corso da 20 unità.

La continua attenzione istituzionale e gli investimenti nella formazione degli Operatori Socio-Sanitari rappresentano un punto di riferimento per il paziente e un arricchimento per l’equipe assistenziale.