Cgil Puglia, rieletto Pino Gesmundo segretario regionale

Sarà ancora Pino Gesmundo a guidare la Cgil in Puglia. La nomina, del già segretario, arriva a termine della due giorni del XIII Congresso regionale. Confermati nella segreteria regionale anche gli uscenti Dino Testini e Filomena Principale.

In un periodo complesso, il sindacato è pronto a dare risposte ai bisogni e alle istanze del mondo del lavoro. Gesmundo non nasconde il periodo complesso che la regione sta vivendo, ma ha dichiarato di essere “sereno perchè affronterà questo lavoro con una squadra ben consolidata”.

A chiudere la due giorni – che ha visto impegnati oltre 200 delegati in rappresentanza di tutte le categorie e le Camere del Lavoro della Puglia – è stato il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini.
Tanti i temi affrontati: autonomia differenziata, lavoro, sviluppo del Mezzogiorno, ma anche transizione energetica, PNRR e sanità. Sono state due giornate intense di dibattiti e confronti che hanno visto tra i protagonisti, oltre al segretario generale Maurizio Landini, anche Raffaele Fitto, ministro per gli Affari Europei e il PNRR, Francesco Paolo Sisto, viceministro della Giustizia.