Bari, “Un negozio non è solo un negozio”: in arrivo un milione a sostegno delle attività commerciali

Una grande boccata d’ossigeno per i commercianti baresi grazie all’arrivo di nuovi finanziamenti nell’ambito del bando comunale “Un negozio non è solo un negozio”.

Sono stati predisposti, infatti, un milione di euro in più per l’iniziativa avviata dall’amministrazione cittadina che ha già permesso di finanziare 75 attività commerciali con somme per la loro riqualificazione.
Una mano importante che sarà potenziata nel 2023.

Il nuovo stanziamento si somma ai 3 milioni già impegnati nel 2022 e permetterà di tenere aperto il bando a sportello anche nell’anno che sta arrivando.
Al momento i progetti finanziati dal bando, a partire da luglio scorso, sono 75 su 142 pervenuti e valutati. Il prossimo nucleo di valutazione si riunirà nel mese di gennaio per esaminare le proposte presentate tra la fine del 2022 e l’inizio del 2023.

Per l’amministrazione comunale si tratta di uno degli strumenti più importanti a sostegno del commercio di prossimità cittadino.

In soli sei mesi – spiega l’assessora allo Sviluppo economico Carla Palone – abbiamo finanziato più di dieci attività al mese, promuovendo un nuovo protagonismo imprenditoriale e la possibilità di collaborazioni delle attività commerciali con altri attori urbani quali associazioni, comitati civici, parrocchie ed enti del terzo settore.

Una misura che ha offerto un nuovo spaccato sul commercio cittadino e ha permesso di testare un modello di collaborazione pubblico-privato che in pochi mesi ha dato dei risultati concreti e importanti.

https://youtu.be/-S22EnaY8To