Basilicata: quasi 20 milioni di euro per il restauro di 9 chiese lucane

“Si apre una stagione ‘epocale’ di restauri per le chiese della Basilicata di proprietà del Fondo edifici di culto (Fec), gestito dal Ministero dell’Interno. Con decreto del Ministero della Cultura, titolare della misura prevista dal Piano nazionale di ripresa e resilienza, vengono stanziati 250 milioni di euro finalizzati ad interventi di adeguamento e messa in sicurezza sismica dei luoghi di culto, torri e campanili”. Lo ha reso noto il deputato Luciano Cillis, esponente lucano di ‘Insieme per il Futuro’.
“Giungono così in Basilicata – ha evidenziato il parlamentare – oltre 19,5 milioni di euro. La fetta più importante di sostegni è destinata alla città di Matera (12,7 milioni), dove verranno restaurate le chiese di San Domenico e San Francesco d’Assisi nonché il Complesso monumentale di San Pietro Caveoso”