Lavoro: i giovani pugliesi e la CGIL in piazza contro il precariato

All’indomani del report di Bankitalia che certifica una crescita economica e occupazionale in Puglia, i giovani pugliesi e la CGIL sono scesi in piazza per dare una lettura diversa dei dati e protestare contro il precariato e lo sfruttamento.

Presente anche Pino Gesmundo, segretario CGIL Puglia, al fianco dei giovanissimi per maggiori tutele