Arriva a Bari Hackathon2030: il progetto per la sostenibilità che guarda al futuro

Sviluppare competenze digitali dei giovani che collaboreranno con dei tutor alla co-creazione di soluzioni digitali innovative. E’ partita a Bari la prima edizione di Hackathon2030. Una due giorni organizzata dall’Università Lum Giuseppe De Gennaro in collaborazione con Finland Holding.

I team partecipanti alla prima edizione dovranno concentrare i lavori sugli Obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite: porre fine alla fame, garantire la sicurezza alimentare, migliorare la nutrizione e promuovere l’agricoltura sostenibile e promuovere un’industrializzazione inclusiva e sostenibile. Ogni squadra è composta da un minimo di due partecipanti fino a un massimo di dieci.