ZES Jonica, Galella: opportunità strategica per la Basilicata

“Il provvedimento della Corte dei Conti che rende pienamente operativo il commissario della Zes Jonica permette finalmente di entrare nella fase attuativa dei progetti di infrastrutturazione e potenziamento dei servizi delle aree industriali interessate. Non possiamo perdere tempo: la Zona economica speciale Jonica rappresenta una opportunità strategica per lo sviluppo del Mezzogiorno e della Basilicata, per accrescere i vantaggi localizzativi facendo leva sugli incentivi, a partire dai vantaggi fiscali, ai quali devono corrispondere investimenti seri che portino ricadute sul territorio in termini di occupazione e di sviluppo. La nostra Regione può essere protagonista di una nuova stagione di sviluppo industriale, fortemente legato all’impiego delle tecnologie, dove possono trovare spazio le intelligenze di tanti giovani lucani. Il governo regionale intende favorire il loro ingresso nel mondo del lavoro promuovendo la creazione di nuove opportunità e allo stesso tempo è impegnato per snellire e migliorare le procedure amministrative di propria competenza. Abbiamo bisogno di nuove imprese e di nuove idee, i progetti e gli investimenti che accompagneranno l’avvio della ZES Jonica saranno decisivi per la ripresa dell’economia regionale nella fase delicata e difficile che stiamo vivendo. Auguro buon lavoro al commissario Floriana Gallucci e assicuro la piena collaborazione della Regione Basilicata per il successo della Zona economica speciale Jonica”. È quanto ha dichiarato l’assessore allo Sviluppo Economico della Regione Basilicata Alessandro Galella, commentando la notizia della bollinatura da parte della Corte dei Conti, al commissario della Zes Jonica.