Zes, incontro in Confindustria Bari e Bat. Il ministro Carfagna: “In arrivo un finanziamento di 630milioni di euro”

“Abbiamo rivitalizzato le ZES con un finanziamento di 630milioni di euro”

Rappresentano un’opportunità strategica per tutto il Mezzogiorno, ma proprio in virtù di questo è indispensabile accelerare i tempi della burocrazia, potenziando le infrastrutture, attraverso i fondi previsti nel Pnrr. Sono le zes, zone economiche speciali, di cui si è parlato nel corso di un incontro organizzato da Confindustria Bari e Bat, al quale ha preso parte il ministro per il Sud e la coesione territoriale Mara Carfagna.

E’ necessario però vigilare sull’arrivo effettivo dei fondi al Mezzogiorno, ben il 40%. Per il presidente di Confindustria Puglia, Sergio Fontana, si tratta di una percentuale che pare non essere rispettata per tutti i ministeri.

Intanto, le nomine dei commissari saranno a breve ufficializzate, tra loro anche Floriana Gallucci, commissario della Zes Ionica interregionale di Puglia e Basilicata, che ha sottolineato come le zes rappresentino una scommessa vincente per entrambi i territori.