Bosch Bari, Emiliano: la fabbrica non chiuderà

“Da Roma arrivano notizie migliori di quelle dei mesi scorsi per la fabbrica Bosch della zona industriale di Bari- Modugno. C’è stato un passo in avanti: l’azienda ha comunicato ai sindacati e alla task force regionale presieduta da Leo Caroli che lo stabilimento non chiude e che Bosch è impegnata a definire un piano di diversificazione produttiva per una prospettiva di lungo termine per la fabbrica barese”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, al termine dell’Incontro di questa mattina al Mise per la situazione dello stabilimento Bosch di Bari.

“Ora – dichiara Leo Caroli – occorre che l’azienda formalizzi quanto annunciato in un documento che racchiuda un nuovo piano industriale che definisca gli investimenti e che individui i nuovi indirizzi produttivi che compensino la diminuzione delle attività legate ai motori diesel. La Regione è pronta a sostenere gli investimenti anche attraverso il cofinanziamento nazionale di un contratto di sviluppo”.