PSR Basilicata 2014-2022. Bando Sottomisura 3.2: 18 le domande presentate

“Sono 18 le domande di sostegno pervenute e candidate ai benefici della Sottomisura 3.2 ‘Informazione e promozione sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari’ del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Basilicata per il periodo 2014-2022”: lo ha reso noto l’ufficio stampa della giunta regionale spiegando che, “come previsto dall’avviso pubblico, hanno presentato progetti gruppi di agricoltori associati, operanti nei diversi settori dell’agricoltura lucana, anche in rappresentanza di aziende biologiche. Ai progetti che, a seguito della fase istruttoria risulteranno utilmente collocati in apposita graduatoria, sarà concesso un contributo in conto capitale pari al 70% del costo totale delle spese ammesse”. “Tra le azioni da realizzare – è scritto nella nota – sono previste pubblicazioni e prodotti multimediali concernenti i sistemi di produzione, eventi promozionali, realizzazione e sviluppo di siti web, organizzazione di incontri con i consumatori e workshop tra operatori (seminari divulgativi, educational tour, degustazioni), partecipazione a fiere, mostre ed altre iniziative per la diffusione di conoscenze scientifiche e tecniche sui prodotti di qualità certificati”. Secondo l’assessore alle politiche agricole, Vincenzo Baldassarre – “puntare su un’adeguata e innovativa attività di promozione ed informazione significa attuare azioni lungimiranti, in forma aggregata e consortile, per rendere competitive sui mercati regionale, nazionale ed internazionale le produzioni di qualità lucane. È importante far conoscere ai consumatori e a tutti gli operatori della distribuzione e commercializzazione i nostri prodotti a marchio, facendo apprezzare la qualità degli stessi e, al tempo stesso, elevando il valore aggiunto da essi prodotto”.